Giallo, Rosso e Blu

Pimpi's Daily Art

Kandinsky - Giallo, Rosso e Blu

“Mi sembrava che l’anima viva dei colori emettesse un richiamo musicale quando l’inflessibile volontà del pennello strappava loro una parte di vita”.

Questa è la filosofia di Kandinsky, i suoi colori e la sua musica, il tutto unito armonicamente sulla tela.
Il colore come un coro, come un tasto di un pianoforte che smuove le emozioni dell’anima umana.
La sua realtà è come una partitura musicale in cui ogni suono ha un colore e una forma che ricerca armonia ed equilibrio.

– RAGGI: suono che esplode e riecheggia
– LINEA FRASTAGLIATA: suono continuo e pungente, aspro e metallico
– LINEA ONDULATA: suono lungo, ininterrotto che scende e sale
– LINEA SPEZZATA: suoni spigolosi con diversi e rapidi cambi di altezza
– LINEA AGGROVIGLIATA: suono irregolare ma continuo
– LINEA SPIRALE: suono vibrante e morbido.

Osservare un quadro di Kandinsky è come ascoltare una dolce melodia, parla e suona attravarso i…

View original post 53 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...