Bansky on line

 

banskybansky 2

(dal sito: http://banksy.co.uk/index2.html)

ANSA Banksy è tornato. Ma non si trova. L’artista , è solito nascondere la sua identità dietro i suoi murales, dalla firma inconfondibile, che compaiono dal nulla sui muri di Londra e New York  ottobre. Questa volta Banksy il suo lavoro lo mette e lo lascia su Internet. Almeno per ora. È già stato intitolato ‘Mobile Lovers’: raffigura una coppia colta in un abbraccio, nel buio, con tutta probabilità al termine di una giornata di lavoro dati gli abiti formali, da ufficio, i cui sguardi sono distratti però dai telefonini. I due ‘mobile lovers’ non si guardano negli occhi con trasporto, bensì ognuno scruta il proprio cellulare, che rimanda sui loro volti una luce sinistra. L’opera è comparsa  sul sito web dello street artista. Un messaggio d’arte, sul web.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...