Dangelo noir

la lunga città

Come la copertina di un giallo di Scerbanenco o semplicemente l’opera di uno dei maggiori surrealisti italiani, un nome di risonanza internazionale per aver aver creato con Enrico Baj il movimento dell’arte Nucleare. Sergio Dangelo sorprende chi non sa sorprendersi e il mercato prima o poi gli pagherà dazio. Io, intanto, metto in vetrina questo lotto (726) in asta sabato 21 giugno alla Meeting art di Vercelli. La lunga città (1959) (dipinta 10 anni prima di Milano Calibro 9  del grande Volodymyr-Džordžo Ščerbanenko). Da prendere, da leggere.

 

ps raffica di desiderata nella sezione under mille euriiii…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...