StalinArt

012015010547
133 GIANMARCO MONTESANO Torino 21/06/1949
Il piccolo padre parte in vacanza, 2004
olio su tela cm. 100×120, firma, titolo e anno al retro, dichiarazione d’autenticità dell’artista su foto.
————————————————–
Asta 802. Sulla scia dei figurativi incalliti. Il post precedente era dedicato a Salvo che, abbandonata negli anni Settanta la setta integralista del Poverismo e del Concettuale, si fece dileggiare da quell’eletta schiera perchè fece la sua rivoluzione ripartendo dai colori e dalle forme di Giotto e Simone Martini. Sempre nella tornata di domenica 29 ecco un altro alfiere della figurazione post travaglio pittorico-concettuale. Si tratta di Montesano. Qui colto nella sua sconcertante nostalgia per un passato che non ha regalato grandi soddisfazioni sul piano etico. C’è nazismo e fascismo nei suoi quadri-retrò. Ma anche dive del passato o visioni di città europee  rivisitate pittoricamente prima del loro declino sotto le mitragliate dei terroristi. E qui c’è Stalin, il Piccolo padre dei popoli, colto mentre parte per una vacanza. Magari a Sochi dove Stalin, dopo aver fatto i bagni alle Terme Matsesta, ricche di acido solfidrico, ed avendone ottenuti benefici per i suoi reumatismi, decise di farvi costruire la sua residenza per le vacanze, e di trasformare la cittadina in un centro termale e di villeggiatura dove i lavoratori meritevoli potevano recarsi per un periodo di riposo, alloggiati presso i sanatori dalla architettura neoclassica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...