806/ Quando Venezia era chiarista

Estroflessi, assemblati, digitalizzati, clonati, randerizzati.. poi un po’ di nostalgia ti sovviene d’arte senza se, senza ma e anche però. Magari di una Venezia chiarista dipinta da Adriano Spilimbergo. Di cui copio e incollo questa nota critica che profuma di cose leggere e buone: “I quadri di paesaggio di Spilimbergo hanno gli stessi pregi dei quadri di fiori, e ne hanno altri non più discutibili ma più segreti. Qui l’elaborazione ha del misterioso. Questa è realtà; però realtà filtrata. Il bianco o i bianchi di Spilimbergo fioccano meno larghi a falde più irregolari. Sul bianco in pittura si potrebbe scrivere a lungo; come a lungo Melville scrisse sul bianco in natura. In natura e in pittura il bianco è drammatico e ha del terribile. Denuncia il vuoto e lo riempie disperatamente di sé. Tira ad escludere gli altri colori, i veri colori; e li esalta. Si frappone fra le cose e l’occhio, e rende tutto più arduo e più apprezzabile. I paesaggi di Spilimbergo sono visti attraverso una trama di bianco. Il chiarismo di Spilimbergo è una seconda natura o è istinto? Spilimbergo sembra nato per le nevicate e per il primo rispuntar dei colori dal bianco della neve”. (Emilio Radius, 1969).

In asta a Vercelli (la 806 di Meeting art).

012015015817
428 ADRIANO SPILIMBERGO Buenos Ayres (Argentina) 31/07/1908 – Milano 26/12/1975 Venezia, 1954 olio su tela cm. 80×100, firma in basso a sinistra, etichetta dell’Esposizione Internazionale d’Arte di Roma al retro, opera registrata presso l’Archivio Artisti della Galleria Ponte Rosso (MI) come da dichiarazione su foto. base d’asta: 3.000 € stima: 6.000/7.000 €

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...