Angelo che ricorda

012016011280

———-
Lo stanno cautamente riscoprendo, ma già dal 2008 con la mostra a Mantova nella Casa del Mantegna (che ho visto), mi sono reso conto che Angelo Cagnone (lotto in asta domenica 20, sezione mattutina 2418 di Meeting Art)aveva cose da dire oltre che da far vedere. Diverse opere oggi sul mercato sono successive a quella mostra. Il tema è narrativo anche se Cagnone è inserito nell’alveo concettuale. In realtà il raccontare è un concetto. L’arte è un concetto. Vivere è un concetto. Di certo il ricordare è l’azione più concettuale che possiamo mettere in atto perchè immagini, sensazioni, amori, schiaffi, paure, vertigini, notti e profumi vengono riposizionati in una sintesi che è diversa dal reale vissuto. Se poi diventano opere è ancora più concetto, condiviso.

Angelo Cagnone nasce a Carcare, nell’entroterra savonese, nel 1941. Ad Albissola frequenta vari artisti, tra i quali anche Lucio Fontana. Nel 1961 decide di dedicarsi interamente alla pittura, trasferendosi a Milano. Nel 1963 alcuni suoi quadri mandati alla galleria veneziana del Cavallino vengono comprati da Peggy Guggheneim. Nel 1964 espone per la prima volta al Festival dei Due Mondi di Spoleto; la sua concezione pittorica rimane a metà strada tra quella figurale e l’astratta. Nel 1965 tiene la prima personale milanese alla Galleria del Naviglio], e dei quadri vengono comprati da Buzzati. Nel 1972 espone alla Biennale internationale d’art de Menton, nel 1980 alla Edward Totah gallery di Londra], ed è recensito all’estero. Vive e lavora tra Milano e Altare e dell’aprile 2008 è l’ultima sua importante mostra nello spazio espositivo della Casa del Mantegna a Mantova; soprattutto in questa occasione viene fuori la sua passione per il tema del ricordo che passa attraverso l’inconscio. Sue opere sono conservate alla Galleria d’arte moderna di Milano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...