…o forse questo

012016010354

Lotto 329. Antonio Corpora. Le Ninfee, 1990. Acrilici su tela 81×100. Base d’asta: 5.000 .

Cosa vale la pittura? Il pensiero dell’ultimo post di Bda va corretto. Quasi mi rammaricavo di come un’opera, bella e datata, di Mario Bionda potesse restare al palo con una cifra quattro volte inferiore a chi, oggi,  estroflette le tele o evoca De Chirico.

Poi, un giovane amico ieri mi ha chiamato e mi ha detto dopo aver letto il post su Bionda : ma dai, è proprio un bel quadro e quasi quasi posso anche prendermelo. Sta iniziando una collezione con il budget di uno che ha da poco un lavoro. Ma dai,  ho pensato, quel Mario Bionda vale forse davvero il suo sforzo (che quasi coincide con un mese di paga media).

Capita che il mercato, con affascinanti sliding doors, permetta di colpo di arrivare là dove altrimenti sarebbe impensabile per significato storico dell’artista. Poi vedo questo Corpora in asta sabato 3 dicembre nella 816 di Meeting  Art e ho la conferma: il valore di un quadro è ciò che tu vedi e sai (o vieni a sapere) di quell’artista. Il resto sono bolle…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...