Una chicca in asta

278 GIUSEPPE DE GREGORIO Spoleto (PG) 11/10/1920 – 2007 La seta del cardo, (1960) olio su tela 119×99 cm, firma in basso a destra, firma, località (Spoleto) ed etichetta della Galleria Odissya (Roma) al retro, e-mail di conferma d’autenticità a cura di Daniela De Gregorio allegata.

1 pensiero su “Una chicca in asta

  1. ……….è anche pubblicato nel Catalogo Generale……….
    parlando di “chicche” , metti a fianco del Morlotti che ha fatto 12300 il Cottavoz in asta e dimmi se c’è tanta differenza.
    Penso che la differenza sia solo di prezzo. Non dico che il Cott schiacci il Morlotti ma almeno sullo stesso piano……..

    Mi piace

Rispondi a kolla2121 Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...