Invenduto

012018000175
SARA CAMPESAN Mestre (VE) 27/12/1924 – 19/12/2016 Immagine circolare, 1966 legno, acrilico e perspex colorato 73x53x6 cm; firma, titolo, anno, località (Venezia), timbro dell’artista e n° di repertorio al retro, dichiarazione d’autenticità e n° di repertorio dell’artista su foto.


In un week end di circostanze intense (elezioni, lutti calcistici, voglia di tepori primaverili) questo lavoro di Sara Campesan è rimasto nei magazzini di Meeting Art, sfuggendo all’incanto dell’asta 839 (che abbinava quadri e orologi, in un connubio così insolito da richiedere un attimo di riflessione). Io non so se Sara Campesan sarà uno di quei nomi che i collezionisti dovranno pentirsi di non aver incrociato e, avendolo incrociato, aver comunque deciso di spendere altrove quanto richiesto per un’aggiudicazione. Non lo so. So però che l’etichetta di invenduto mi regala sensazioni strane come di cosa (o persona) il cui valore diventa così volatile da sfiorarne l’assenza (di valore). Una cosa che non vale e resta invenduta mi fa tenerezza. E questa cosa della compianta Campesan credo si meriti l’emozione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...