Archivio mensile:Mag 2018

847/Dova

012018003997
263 GIANNI DOVA Roma 08/01/1925 – Pisa 14/10/1991 Totem, 1961 olio su tela 100×80 cm, firma in basso a sinistra, etichette della Galleria Pater (MI) e della Galleria Cafiso (MI) al retro, opera registrata presso l’Archivio Gianni Dova come da dichiarazione della Galleria d’Arte Cafiso su foto e presso l’Archivio del Comitato Promotore Archivio e Catalogo Ragionato delle Opere di Gianni Dova come da dichiarazione di Maurizia Dova e del Prof. Enrico Crispolti su foto. Bibliografia: -“Gianni Dova”, Edizioni Skira, al numero 16, pagina 62. base d’asta: 8.000 € stima: 14.000/16.000 €

847/ Rimasugli

012017008051
99 ARMAN Nizza 17/11/1928 – New York 22/10/2005 Senza titolo, 1963 scultura scomposta inclusa in resina su legno dipinto 68,8×91,6×8,5 cm, opera non firmata, etichetta della Galleria L’Incontro (Chiari – BS) al retro, dichiarazione d’autenticità dell’artista su certificato dell’archivio Arman (New York) con numero 1312 – 1963 allegato, certificato della Galleria L’Incontro (Chiari – BS) allegato. Bibliografia: -“Catalogo Generale delle opere di Arman”, Denyse Durand-Ruel, volume III, 1963-1965 al n° 47, pagina 35. -“Trent’anni dopo, 1974-2004”, Galleria d’Arte L’Incontro (Chiari – BS), 9 ottobre – 9 novembre 2004, pagina 10. base d’asta: 30.000 € stima: 54.000/60.000 €

847/Carrà

012018005674
82 CARLO CARRA’ Quargnento (AL) 11/02/1881 – Milano 13/04/1966 Paese sul lago, 1944 olio su tela 40×50 cm, firma e anno in basso a destra, titolo al retro sul telaio, dichiarazione d’autenticità in fotocopia di Massimo Carrà con timbro Brerarte allegata (originale smarrito). Bibliografia: -“Arte Contemporanea per una Collezione”, Brerarte, Milano, pagina 22 al n° 27. base d’asta: 20.000 € stima: 40.000/50.000 €

847/Campigli

012018005686
199 MASSIMO CAMPIGLI Berlino 04/07/1895 – St. Tropez (Francia) 31/05/1971 Scudo/Bouclier, 1964 olio su tela 100×60 cm, firma e anno in basso a destra, due dediche dell’artista ad personam (una datata Roma 25/2/69) ed etichette dell’esposizione a Tokyo del 1973 e della Galleria Il Collezionista d’Arte Contemporanea (Roma) al retro, dichiarazione d’autenticità di Nicola Campigli datata 25/04/81 in fotocopia (originale smarrito). Provenienza: -Milano, Galleria Medea. -Milano, Brerarte. -Roma, Collezione W.B. Esposizioni: -Roma, 1969. -Roma, 1971. -Tokyo, 1973, n° 38. -Milano, 1976, tav. 31. -Roma, 1977, n° 28, rip. -Milano, 1981, n° 33, rip. Bibliografia: -De Grada, 1969, pagina 261. -Serafini, 1972, pagina 244. -“Campigli, catalogue raisonné”, II volume, a cura di Archives Campigli Saint-Tropez, Nicola Campigli, Eva Weiss, Marcus Weiss, Silvana Editoriale, Tega Arte Moderna e Contemporanea, pagina 807 al n° 64-061. base d’asta: 50.000 € stima: 90.000/120.000 €

847/Davoli

012018005652
111 ANGELO DAVOLI Reggio Emilia 07/09/1960 – Reggio Emilia 06/09/2014 Interno di fabbrica n° 4, 1998 olio su tela di camice applicata su tavola 41×21,5 cm, firma, titolo, anno, dedica dell’artista alla Libreria Bocca, timbro ed etichetta della Galleria Bocca al retro, dichiarazione d’autenticità dell’artista su foto con dimensioni errate (32×18). Bibliografia: -“Arte in salotto, Innesti contemporanei”, a cura di Sara Fontana e Giorgio Lodetti, Galleria Vittorio Emanuele II, Milano, Luglio 2003. senza riserva

847/Morandi

012018005683
200 GIORGIO MORANDI Bologna 20/07/1890 – Bologna 18/06/1964 Fiori, 1947 circa olio su tela 18,5×22 cm, firma in basso a sinistra, timbro della Galleria Farsetti Arte (Prato), etichette dell’International Committee to Promote Italian Art Abroad (Roma) e della mostra De Chirico 900, Bellezza e realtà” al retro, certificato della Galleria d’Arte Moderna Farsetti (Prato) con documentazione fotografica allegata. Collezioni: Firenze, Collezione Narciso Parigi; Milano, prof. A. Ruiz; Firenze, P. Martinetti. Esposizioni: -International Committee to Promote Italian Art Abroad, Roma, Luglio 1975. -“De Chirico 900, Bellezza e realtà”, riprodotto in catalogo pagine 96 e 97. Bibliografia: -“Morandi, Catalogo generale”, volume primo 1913/1947, a cura di Lamberto Vitali, Edizioni Electa, Milano, 1977, tavola 556. base d’asta: 70.000 € stima: 125.000/140.000 €

 

847/Verso l’infinito

012018004378 79
91
VASCO BENDINI Bologna 27/02/1922 – Roma 31/01/2015
La memoria conserva qualcosa, 2002
tempera acrilica su tela 200×180 cm, firma e titolo al retro, dichiarazione d’autenticità dell’artista su foto allegata a certificato della Galleria Frittelli Arte Contemporanea.
base d’asta: 10.000 €
stima: 18.000/20.000 €

Aggiudicarselo, appenderlo in parete e navigare nello spazio: il resto è noia…