Archivio mensile:luglio 2018

848/Pastorale americana

012018008132
329 ROBERT RAUSCHENBERG Port Arthur (Texas) 22/10/1925 – Captiva Island (Florida) 13/05/2008 China Diary, “Serie di sette”, 1982 seta, carta, rilievo in cartapesta, inchiostro e foglia d’oro su carta Xuan fatta a mano, con specchio, su legno entro teca in plexiglass 109,2×78,7×6 cm, firma e anno in basso a destra, timbro della Ellesse Gallery Studio d’Arte al retro. base d’asta: 12.000 € stima: 21.000/24.000 €

 

848/Crippa’s Age

012018008154
325 ROBERTO CRIPPA Milano 07/05/1921 – Bresso (MI) 19/03/1972 Collage, 1968 tecnica mista, sughero e collage su tavola 61×50,5 cm, firma, anno, archivio a cura di Roberto Crippa Jr. ed etichette della Galleria d’Arte Il Salotto (GE) e di Arte Fiera 1995 (BO) al retro, dichiarazione d’autenticità e archivio a cura di Roberto Crippa Jr. su foto. base d’asta: 2.000 € stima: 4.000/5.000 €

—-
C’era un tempo in cui l’arte scavava l’idea fino a trovare la materia di cui erano fatto i sogni e le emozioni: sughero, colla, legno. Bisognava assemblarli per ricostruirne l’immagine.
C’era un tempo in cui non servivano connessioni veloci per condividere i pensieri, perchè veloce era il gesto di vivere senza l’ansia di trovare milioni di like perchè il mi piace era affidato a uno sguardo diretto senza mediazioni di pixel e processori.

In asta sabato 15 settembre.

848/Spirito andino

012018008310
250
MELITON RIVERA ESPINOZA Hucar (Perù) 1944
Il simbolo del pesce, 1976
olio su tela 60×60 cm, firma in basso a destra, titolo, firma, anno e dichiarazione d’autenticità a firma Pagani del Gennaio 1977 al retro.
senza riserva
stima: 1.000/2.000 €

 

Sabato 15 settembre. Cammina, cammina. La vita di questo artista peruviano ha il ritmo malinconico e di destino ineluttabile di una musica ancestrale suonata soffiando nella quena e toccando le corde del charango. Scultore e pittore, surrealista in cerca di simboli che gli escono dall’anima andina.

848/Baj-kunin

012018005427
196 UMBERTO LILLONI Milano 01/03/1898 – Milano 15/06/1980 Copenaghen, 1949 tempera su cartoncino 31×45,5 cm, firma, località e anno in basso a destra, dichiarazione d’autenticità dell’artista datata “Milano 1968” in basso a sinistra, titolo al retro. base d’asta: 1.000 € stima: 2.000/3.000 €

—-

Domenica 9 settembre.
“Io sono un uomo libero solo in quanto riconosco l’umanità e la libertà di tutti gli uomini che mi circondano. Rispettando la loro umanità, rispetto la mia”.
Michail Alexandrovic Bakunin