849/Analitico è il pensiero

012018008140 (1)
190 CLAUDIO OLIVIERI [Roma 28/11/1934] Senza titolo, 1961 olio su tela 80×100 cm, firma e anno in basso a destra, firma al retro. base d’asta: 2.000 € stima: 4.000/5.000 €

Dicono che Olivieri sia uno degli artisti più importanti della Pittura pittura anche della Pittura analitica quella che, come scrive Filiberto Menna nel suo saggio-manifesto “la linea analitica dell’arte moderna”, “ha contribuito in maniera determinante alla messa in crisi” del significato stesso del fare arte, con la spinta ad analizzare gli strumenti stessi del fare pittura: il supporto o il colore. Si dice pure che il periodo analitico in senso puro vada considerato dai primi anni Settanta al 1976-77. Bene, qui l’assunto e il dubbio: questo Olivieri, che va in asta il 13 ottobre (asta 849), visto che è del 1961 che cosa mai sarà? Pre-analitico o, semplicemente, l’espressione aniconica del fare pittura?

Qualche giorno fa è morto Marco Gastini, un gigante della pittura italiana anche lui inserito nel filone analitico. Solo che, a detta di molti (compreso un mio amico colto collezionista) le sue cose più intense e “liriche” le ha create negli anni Ottanta, un decennio dopo il decennio analitico puro e duro. E, dunque, questi suoi capolavori cosa sono? Post analitici o l’ennesima espressione aniconica, matura e incisiva,  del fare pittura? E se il problema, invece, fosse proprio quello del fare pittura?

Fare, nel senso di creare. La creazione in arte (e non solo) richiede, infatti, di premessa, un pensiero preliminare, perchè diversamente, a mio modesto parere, si entra nel campo del bricolage sia pure di qualità.  Olivieri, come Gastini,  muovono da un pensiero di pittura e lo hanno fatto a prescindere dalla data in cui sono state create le opere. Poi un pensiero si può anche fare corrente, per la connessione d’analogie con altri pensieri. Ma gli oggetti dell’arte, dotati di pensiero, hanno sempre un nome e cognome. E questo si chiama Olivieri .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...