849/ Limoni e pomodorini

012018008412
225 ENRICO PAULUCCI [Genova 03/10/1901 – Torino 22/08/1999] Natura morta, 1990 olio su tela 30×40 cm, firma in basso a destra, opera registrata presso l’Archivio Paulucci (TO) in data 6 aprile 1992 al n° 0105 come da fotocopia allegata, (autentica smarrita). base d’asta: 500 € stima: 2.000/3.000 €
.

Non è Banksy, è inutile distruggerlo per farlo valere di più. E anche se si potesse fare, non lo farei. Due limoni e un grappolo di pomodorini: Enrico Paulucci li dipinge a 89 anni.  Il gioco è quello del colore, non della natura o forse è quello della natura che si manifesta nel colore. La natura di un artista di cui De Pisis scriveva cose così: «Nel pittore Paulucci una cosa che mi piace (ed è a nostro vedere precipuo per l’artista vero) è la sincerità che nei grandi va spesso accompagnata con un’altra dote: la spontaneità, l’immediatezza, una sorta di infallibilità meravigliosa, ma che è sempre lodevole”.

Grande, spontaneo, immediato.  Sincero. Per questo non lo trituro…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...