853/Il Cielo in tavola (1)

012018011434
133
JOSEPH BEUYS [Kleve 1921 – Dusseldorf 1986]
F.I.U. wine bottle and wooden case, 1981-1983
bottiglia di vino e custodia in legno su base in legno dorato 38×31,5×15 cm, firma sull’etichetta della bottiglia, etichetta e firme della Art Handling Services con provenienza ed archivio della Galerie Delta (Rotterdam) su foto, entro teca in plexiglass.
* LOTTO FRAGILE * 
(vedere note alla pagina di presentazione dell’asta sul catalogo o sul sito) 
base d’asta: 5.000 €
stima: 9.000/10.000 €
Free International University, Fiu. Beuys. Tra il 1981 e il 1983 l’artista-profeta-filosofo-animista e animatore-agitatore della mente imbottiglia del vino per ricordare al mondo quanto sia importante l’Ecologia. E maiuscola ora che il mondo (m minuscola) sta soffocando per la plastica in mare e per le polvere sottili in cielo. Beuys capiva che non c’era più arte senza comprensione e rielaborazione concettuale del dramma  che l’umanità stava e sta attraversando.

Sarà barbera, un pinot nero vinificato in rosso, un Amarone?  Di certo è servito solo in Cielo. quello dell’arte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...