Segno è potere

312

ANDREA MARTINELLI [Prato 12/03/1965]
La Titta, 2005olio e tecnica mista su tavola 67x49x2,5 cm, firma in basso a sinistra, titolo, firma, anno e tecnica al retro, dichiarazione d’autenticità dell’artista su foto, opera priva di cornice.base d’asta: 1.000 €stima: 2.000/3.000 €

Giovanni Testori, critico e letterato con tutti gli attributi del caso, che amava la figurazione “letteraria”, lo considerava con Frangi e Velasco , una delle speranze dell’arte italiana. Di Andrea Martinelli mi parlava spesso la signora Nedelia. E’ morta troppo tempo fa ed io mi sento un poco più vecchio nel ricordare le discussioni d’arte nel salotto della sua Galleria d’arte, il Vicolo a Voghera. Mi raccontava con entusiasmo di quando proprio Testori venne da lei, agli inizi degli anni Novanta, con quei giovani leoni che frequentavano la Compagnia del Disegno a Milano. Certo, disegno. Chiaroscuri che creano nei volti solchi esistenziali. Senza disegno il resto è noia o finzione, mi diceva. Un bravo pittore deve saper disegnare. Andrea Martinelli, mi diceva, è bravissimo. Ed io le credo anche ora.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...